MEDIA

EVENTI

La nostra pagina dedicata al COVID-19 è ora aggiornata! Include ora un approfondimento sullo stato di approvazione dei trattamenti per COVID-19 a livello europeo. In questo ambito, l’Agenzia europea per i medicinali (EMA) è impegnata nell’accelerare lo sviluppo e l’approvazione di farmaci e vaccini sicuri ed efficaci contro il Coronavirus.

Tra i trattamenti candidati, l’EMA promuove l’uso del Desametasone nei pazienti affetti da COVID-19 sottoposti a ventilazione meccanica o ad ossigeno.

In particolare, il Comitato per i medicinali per uso umano (CHMP) dell’EMA ha completato la revisione dei risultati dello studio Recovery, di fase II-III, che includeva un braccio che prevedeva l’uso del Desametasone nel trattamento di pazienti affetti da COVID-19 ricoverati in ospedale.

Sulla base della revisione dei dati disponibili, l’EMA sta promuovendo l’uso del Desametasone negli adulti e negli adolescenti a partire dai 12 anni e con un peso di almeno 40 kg.

L’uso del Desametasone ha portato ad una diminuzione della mortalità tra i pazienti che ricevevano la ventilazione meccanica invasiva o solo ossigeno, ma non tra quelli che non ricevevano alcun supporto respiratorio.

Il Desametasone è stato considerato un potenziale trattamento per COVID-19 per la sua capacità di ridurre l’infiammazione, che ricopre un ruolo importante nel processo della malattia.

Le modifiche proposte alle informazioni sul prodotto Desametasone per i pazienti e gli operatori sanitari sono disponibili qui.

Per scoprire di più sullo scenario attuale in termini di trattamenti autorizzati per COVID-19 e gli studi clinici svolti in tutto il mondo, non esitare a visitare la nostra pagina e a condividerla tra i tuoi colleghi!

Pin It on Pinterest

Share This