MEDIA

EVENTI

La Federazione Internazionale Talassemia (TIF) ha recentemente pubblicato la guida “Thalassaemia & Sickle Cell Disease: Classification of Risk Groups & Other considerations”.

I pazienti affetti da talassemia e anemia falciforme sono probabilmente più esposti al rischio di complicazioni da COVID-19. Pertanto, questa guida è finalizzata a fornire una classificazione del livello di rischio per questi pazienti che dipende in gran parte dall’età, dalle comorbidità e dallo lo stato di salute generale. La guida raccoglie dati pubblicati sui fattori di rischio e sulle pratiche e raccomandazioni per una migliore gestione dei pazienti durante la pandemia.

La classificazione del rischio dei pazienti servirà da guida per i pazienti, familiari, operatori sanitari e policy maker nelle loro decisioni durante la pandemia da COVID-19. Per maggiori dettagli, puoi leggere la guida e molto altro materiale qui!

In Italia è stato condotto un sondaggio sul COVID-19 e le emoglobinopatie dalla Società Italiana Talassemie ed Emoglobinopatie (SITE) da cui emerge che 122 casi di COVID-19 sono stati riportati in pazienti con emoglobinopatie. Tra questi, 98 sono affetti da β-talassemia e 24 da anemia falciforme. Puoi scoprire di più qui.

La pandemia da COVID-19 ha un impatto su tutta la società in termini di sfide socio-economiche nonché sul sistema sanitario mondiale. Il COVID-19 si è dimostrato essere un pericolo per la vita di tutti i pazienti, in particolar modo per quelli affetti da patologie gravi, tra cui talassemia e anemia falciforme, influendo anche sul loro accesso alle cure di emergenza che rappresentano le basi della gestione della loro malattia come ad esempio le pratiche trasfusionali, test di routine di monitoraggio, cure ambulatoriali e supporto e assistenza sociale.

Garantire l’accesso a questo tipo di trattamenti a pazienti con emoglobinopatie in modo sicuro e continuo, dovrebbe essere considerato specialmente dai policy maker a livello nazionale ed internazionale. Pertanto, dovrebbero essere adottate misure specifiche per soddisfare i bisogni sanitari di questi pazienti anche in circostanze di emergenza.

In particolare, le trasfusioni sono trattamenti salvavita specialmente per pazienti affetti da emoglobinopatie e ora più che mai questo tipo di trattamento è messo alla prova dal COVID-19 che ha anche portato ad una carenza di scorte di sangue. In questo ambito, tutti i cittadini possono avere un ruolo attivo!

Fondazione Benzi crede fermamente nella sensibilizzazione su questo tema importante. A tal fine, avvieremo a breve una campagna speciale sulla necessità delle trasfusioni e sul ruolo fondamentale delle donazioni!

Non perderti questa nuova iniziativa!

Gestione Preferenze Privacy

Strettamente necessari

Si tratta dei cookie indispensabili a procedere con la navigazione.

gdpr

Google Analytics

Sono usati per rilevare le interazioni dell'utente e rilevare potenziali problemi. Ci aiutano a migliorare il servizio fornendoci dati statistici su come gli utenti utilizzino questo sito. Per disabilitarli clicca su opt-out e segui le istruzioni di google.

_ga, _gid, _gat

Pin It on Pinterest

Share This